NEWS - QUARANTENA UN'OPPORTUNITÀ O NO?

25/03/2020 - di Franca Manfredi

 

Guardiamo avanti senza farci fermare da questo momento!!

Questo deve essere il motto di ognuno di noi oggi e ognuno di noi ha il dovere di contribuire come può e per quello che sa fare di coinvolgere e dare una spinta positiva, all’altro!

Noi come Ass. “LUCCA In” siamo conosciuti come gli ideatori nel  lontano 2009 del mercatino dell’usato più grande della Toscana “MERCANTI PER CASO - Il mercatino delle carabattole” e allora  perché no, in questi “stranigiorni” si può iniziare a ripulire la casa a cominciare dalla soffitta per finire con la cantina, catalogare e fotografare qualsiasi oggetto, vecchi giornali, giochi impolverati, monete, VHS, DVD, libri, oggetti che per noi non hanno più nessun valore,  ma  che per qualcun altro possono essere il pezzo mancante di una collezione, l’“oggettino” che hanno sempre desiderato; quindi pubblicatelo e cominciate dal nostro sito: www.mercantipercaso.com  per poi sbarcare sui portali più noti come : Ebay, Amason, Subito.It ecc.

Non traete conclusioni affrettate!! In questo “stranomomento” di quarantena, non tutti pensano solo al cibo e alle cose di prima necessità, ma c’è un numero notevole di persone nel mondo (e noi con internet abbiamo la porta aperta sul mondo) che si stanno annoiando e stanno comprando ogni cosa come viene detto dalle statistiche. Ce lo riporta anche il sito Reply che, con Sonar Trend Platform, ha studiato trend e andamenti di mercato, utilizzando la tecnologia per cercare di capire come sono cambiate e come cambieranno le abitudini dei consumatori globali, partendo dall’analisi di ciò che è avvenuto in Cina nei giorni tra la fine di febbraio e i primi di marzo dopo diverse settimane di isolamento.

Non possiamo certo dimenticare che lo scoppio di questa pandemia è prima di tutto una tragedia umana che ha coinvolto e continua a coinvolgere migliaia di persone, ma dobbiamo pure guardare oltre e dopo una prima fase di ansietà bisogna passare all'azione. Qui entriamo in gioco noi, e saremo noi a decidere se questa quarantena sarà un punto di partenza o un punto di arrivo.­­­

Condividi sui Social: